ATLETA PERSONAL TRAINER PROFILI

Antonio Governali

PT ONLINE

BIOGRAFIA
NOME: Antonio
COGNOME: Governali
SU ITALIANMUSCLES DAL: 12/09/2014
DATA DI NASCITA: 29/04/1988
LUOGO DI NASCITA: Patti
LUOGO DI RESIDENZA: Oliveri
MI CONSIDERO: un ATLETA BODYBUILDER
SPORT PRATICATO: Bodybuilding
SPORT PRATICATO DAL: Ottobre 2008
SPORT SECONDARI: Pugilato

STATISTICHE
ALTEZZA: 178 cm ♦ PESO: 100 Kg
BICIPITE contratto: 47 cm ♦ BICIPITE rilassato: 45 cm
PETTO: 130 cm ♦ VITA: 80 cm
QUADRICIPITE: 72 cm ♦ POLPACCIO: 45 cm

MOTIVAZIONI CHE MI HANNO SPINTO AD INIZIARE: Ho iniziato in un periodo in cui si provano vari sport, giusto per per passare il tempo. Non appena ho iniziato a praticare la sala pesi, me ne sono innamorato vedendo i primi risultati sul mio corpo che cambiava allenamento dopo allenamento. Vedevo il mio corpo che si modellava sencodo i miei canoni estetici che si rifanno molto ai super eroi dei fumetti, con spalle grosse e rotonde, schiena possente, vita piccola, gambe enormi e braccia grosse e svenate.

METODO DI ALLENAMENTO: I miei allenamenti si basano tutti su una base di forza. Mi alleno molto in mono frequenza, senza però disdegnare la multi frequenza che viene inserita nella programmazione quando necessario. In genere mi alleno 3 giorni la settimana se mi alleno in mono frequenza, 4 se mi alleno in multi. In previsione di una gara (generalmente 3-4 settimane prima) arrivo a 6 giorni settimanali.

ALIMENTAZIONE e INTEGRAZIONE: non seguo le mode in quanto alimentazione. Zona, Paleo e simili, le lascio ai fanatisci delle mode momentanee. Generalemtne suddivido le quote di carboidrati in modo equo nell’arco della giornata, tutti rigorosamente a basso indice glicemico. Per le proteine uso quasi lo stesso approccio, usando una percentuale poco superiore nel post allenamento. I grassi derivano tutti da olio di oliva extravergine e frutta secca. Anch’essi distribuiti in modo equo durante la giornata, tranne le post work out dato che non serve inserirli. Le calorie variano da 5000 del bulk ai 2000-2500 del cut. Come integrazione non uso molto dato che col cibo riesco gia a soddisfare il mio fabbisogno giornaliero, Giusto qualcosa come proteine in polvere (per una questione di prarticità) e avena istantanea (in polvere).
Ogni tanto qualche multivitaminico.

GARE:
La mia prima esperienza agonistica è stata a Sapri il 5 luglio 2014. 3° posto al mister Italia e 3° posto al mister Universo. Adesso sono in preparazione per il mondiale Nabba a Birningham, il 25 ottobre.
Il palco senza dubbio da quella motivazione in piu per dare il massimo in ogni allenamento. Esperienza che consiglio a tutti coloro che intendono vedersi completi come atleti in questo ambito.

ASPIRAZIONI e OBIETTIVI: Mi piacerebbe molto poter continuare a prarticare il body building, specie a livelli professionistici. Tra i miei obbiettivi c’è quello di diventare un pro IFBB

CONSIGLI PER CHI INIZIA QUESTO SPORT: Questo è uno sport dove ci vuole molta pazienza, dato che i risultati arrivano solo se si persevera e se si sa aspettare. La testa va usata sempre, perchè a farsi male con esercizi fatti male è un attimo. Senza dubbio per il palco ci vuole una marcia in più, data dalla propria genetica. Purtroppo il body building è uno sport (anche se io preferisco chiamarlo stile di vita) molto selettivo. Non tutti sono fatti per il palco (anche se molti ci salgono comunque). Il mio consiglio è quello di affidarsi sempre ad un istruttore/preparatore che sia professionale e sappia fare il suo lavoro come si deve. Cadere in mani sbagliate è facile, ma con i mezzi che ci sono oggi, l’informazione è a portata di mano per tutti.

SOCIAL:
social-fbpage

GALLERY


GALLERY 2


VIDEO

COVER

banner-antoniogov-4P

Lascia un commento